Perché un blog?


  1. Perché mi piace pensare che esporsi al publico ludibrio sia un atto di coraggio da eroe solitario (verrò insultato per questo)
  2. Perché quando scrivi si può cancellare, quando parli no
  3. Perché no?
  4. Perché si vive una volta sola, e se si vive due magari nella prossima sei una petunia
  5. Perché se apre un blog il Trota (purtroppo poi è stato chiuso), lo posso aprire anche io, echeccazzo
  6. Perché sono narcisista (su questo non confermo né smentisco, per ora)
Annunci

6 pensieri su “Perché un blog?

  1. Alessia

    Condivido quasi tutti i punti, il n. 5 lo stracondivido e mi fa anche sorridere. Non colgo invece cosa c’è dietro il punto 2…di solito “verba volant”.

    Rispondi
    1. Daniele Autore articolo

      Quando parli e dici una cosa sbagliata, non puoi tornare indietro. Ormai l’hai detta.
      Inoltre io do molto peso anche alle cose dette, per cui non mi sono mai trovato d’accordo col detto “verba volant”.

      Rispondi
  2. Alessia

    sono perfettamente d’accordo con te…ma a maggior ragione ciò che scrivi, se arrivi a scriverlo, ha più peso (scripta manent!). Considerando sempre, ovviamente, che si può cancellare ciò che si scrive nell’ottica del sapersi mettere in discussione e avere il coraggio, e il buon senso, di cambiare idea, ogni tanto.

    Rispondi
    1. Daniele Autore articolo

      Esatto! È proprio la possibilità di cambiare idea (o di pensare a quello che si dice, che a volte è lo stesso) che rende la scrittura così potente.

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...